READING

Ho sposato un forno, chiamatemi Signora Barilla

Ho sposato un forno, chiamatemi Signora Barilla

6. cucina_barilla_pasta_eat_fashionpolitan.5Non sono una cuoca per il semplice fatto che non cucino. Però “mi prendo bene”.
Non so cosa sia successo, cioè, lo so eccome: quando ero piccola facevo la pasta, sperimentavo con i secondi (senza successo, i miei hanno gusti molto tradizionali) e imbastivo dolci; dopo i vent’anni ho scoperto Milano con la sua estrema vocazione al lavoro, che m’ha fatto fare delle scelte. O fare sport o cucinare. O uscire, leggere, scrivere, o cucinare. Ed io ho cominciato così a trovarmi praticamente tutte le sere a cena fuori, perché la verità è che no, non puoi fare tutto nella vita, devi necessariamente scremare, dato che non hanno ancora inventato metodi di allungamento-giornate.
Allora tutta la sapienza trasmessa dalla nonna, la mia naturale creatività nel mescolare ingredienti (non ho mai usate ricettari, né bilance) se ne sono andate a fare friggere.
È anche vero che quelle poche volte che mi sono trovata a far da mangiare me la sono cavata, ma non sono una che sta tre ore in casa ad aspettare che la torta X lieviti e cuocia.

Un mesetto fa ho provato un colpo di fulmine, sono rimasta ammaliata dalla sua praticità, il suo passare all’azione senza tanti mezzi “ma” e “se”, la sua capacità di stupirmi. Mi sono innamorata di un forno, cioè del forno CucinaBarilla.
Davvero ringrazio dio che m’ha donata della capacità di stupirmi per delle cose che ritengo magiche, e quel fornetto lì secondo me ha i super poteri.
Mi spiego: il forno Cucina Barilla fa tutto. È il Creatore. Fine.
Mi spiego ancora un po’ meglio, per chi volesse la pappa scodellata: tu compri i kit, cioè delle scatoline altrettanto magiche da cui escono poi cibi veri, e ne versi il contenuto su dei recipienti da mettere in forno, che “risputa” bell’e fatti. Risotto alla milanese e pane compreso. Cioè pane, do you know “pane”, quella cosa che ci vuole un bel po’ per farla? Ecco, te la fa lui.

Come primi esperimenti ho provato a “cucinare” le penne al pomodoro e la focaccia.
A parte le penne al pomodoro, la cui preparazione può  anche essere più facile da capire, parliamo un attimo della focaccia: butto il contenuto del kit e quattro cucchiai d’olio nel recipiente apposito trovato nella confezione del forno, avvicino la confezione della focaccia al riquadro luminoso del fornetto, che riconosce il kit facendo apparire la scritta “focaccia”, dicendoti infine che avrà bisogno di te in tot minuti.
Tu per caso guardi dal vetro la focaccia mentre s’impasta (da sola) e scopri dell’acqua planare dall’alto del fornetto dentro il recipiente (è la stessa che si mette come serbatoio sotto il forno), pochi minuti e il forno ti chiama (secondo me tra poco ti chiama pure per nome) per dirti di stendere la pasta e infornare per la seconda volta.
Oh, esce una roba buonissima. Davvero.
Ed io nel frattempo, al secondo infornamento, sono pure uscita con Giulia a fare merenda (qui se magna sempre).
Non so, mi sono emozionata.

Mentre mi fa impressione vedere nascere chimere e torri di Pisa da polveri chimiche, tipo quegli spaghetti che da stato cenereo diventano morbidamente solidi, qui è già dall’inizio tutto solido, farina di pane e focaccia a parte.
E hai voglia a sfogliare ricettari, quando l’unica cosa che devi fare è buttare dentro, prima i recipienti e poi in forno. Un “forno milanese”, che ha la sensibilità di dirti “Tesoro, lascia fare, oggi faccio io”. E quando “oggi” è tutti i giorni, preghi solo di trovare un uomo così un giorno. Nel frattempo ho un forno, che sempre nome maschile è.

pasta_composit_cucina_barilla_fashionpolitan

11. cucina_barilla_focaccia_eat_fashionpolitan.

2. piano_cucina_barilla_pasta_eat_fashionpolitan. 3. cucina_barilla_pasta_eat_fashionpolitan_preparazione

ricettario_handwriting_cucina_barilla 4. condimento_cucina_barilla_pasta_eat_fashionpolitan.

5. cucina_barilla_pasta_eat_fashionpolitan.forno4  7. cucina_barilla_pasta_eat_fashionpolitan._cuore 8. cucina_barilla_pasta_eat_fashionpolitan 9. cucina_barilla_pasta_eat_fashionpolitan_forno 10. cucina_barilla_pasta_eat_fashionpolitan_window  12. cucina_barilla_pasta_eat_fashionpolitan.4

pizza_e_focaccia_cucina_barilla   15- cucina_barilla_pasta_eat_fashionpolitan._forno2 16. focaccia_cucina_barilla_still

14. cucina_barilla_olio_fashionpolitan_food

focaccia_still_vintage_magazine

13. cucina_barilla_lievito_fashionpolitan 17. making_off_focaccia_cucina_barilla 17.1 forno_cucina_Barilla2 18. focaccia_cucina_barilla_food


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
@FASHIONPOLITAN